Tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino

 

Ricette

Secondi

Tagliatelle verdi con gamberi e bottarga di tinca

Ingredienti (4 persone)

  • 600 grammi di pasta all’uovo
  • 24 gamberi di acqua dolce
  • 4 filetti di bottarga di tinca
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • pepe nero
  • peperoncino
  • prezzemolo tritato

Preparazione

Preparazione della bottarga: ottenuta dalle sacche di uova di tinca accuratamente fatte asciugare con il sale fino ad ottenere una consistenza compatta. Preparazione della salsa: in una padella riscaldare l’olio con aglio tagliato a metà e il peperoncino. Unire la bottarga e sminuzzarla con la forchetta. Unire a questo punto le code di gambero, precedentemente sgusciate e pulite, a fuoco vivace. Nel frattempo cuocere le tagliatelle in acqua bollente e appena cotte saltarle in padella con la salsa appena ottenuta spolverando con un po’ di prezzemolo tritato. Impiattare togliendo l’aglio e il peperoncino, guarnire con le teste di gambero, che andranno lessate a parte. Tempo di preparazione: 30 minuti circa.

Secondi

Tinche fritte

Ingredienti

  • n. 8 tinche di circa 100 grammi ciascuna
  • olio di oliva extra vergine
  • sale

Preparazione

Preparazione: il pesce, precedentemente eviscerato e salato, viene fritto in abbondante olio di oliva extra vergine bollente. Servire immediatamente.Tempo di preparazione: 30 minuti.

Tinche in carpione

Ingredienti

  • n. 8 tinche di circa 100 grammi ciascuna
  • vino bianco
  • aceto di vino rosso
  • olio
  • aglio
  • salvia
  • sale

Preparazione

Il pesce, precedentemente eviscerato e salato, viene fritto in abbondante olio bollente. A parte si lascia bollire una quantità di vino bianco e aceto rosso e una di acqua a cui si aggiunge l'aglio e la salvia. La salsa ottenuta viene versata sul pesce precedentemente sistemato nei vasi di vetro. Si lascia riposare per tre giorni e si conserva in frigorifero per 15-20 giorni. Tempo di preparazione: 1 ora circa

Filetti di tinca al barbera.

Ingredienti

  • 2 tinche dal peso di 400 grammi ciascuna
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo tritato
  • maggiorana fresca
  • 2 cucchiai di salsa di pomodori freschi
  • ½ litro di Barbera
  • sale e pepe

Preparazione

Sfilettare le tinche avendo cura di eliminare le lische, adagiare in un piatto e condire con un filo d’olio, sale, pepe e i rametti di maggiorana. Farli riposare in frigorifero per alcuni minuti. Nel frattempo far ridurre il vino in un pentolino di circa la metà. A parte fare scaldare in una padella antiaderente con un d’olio, l’aglio tagliato a metà, che poi toglieremo. Soffriggere da ambo i lati i filetti di tinca senza salarli.Sfumare col Barbera e portare a fine cottura a fuoco lento. Rigirare i filetti di tanto in tanto, legare con la salsa di pomodoro fresco e prezzemolo. Impiattare e servire. Tempo di preparazione: 30 minuti circa.