Formaggi

 

Formaggi

  • Bra
  • Castelmagno
  • Murazzano
  • Nostrale dell'Alpe
  • Raschera
  • Toma
  • Toumin dal Mel
  • Tomino Valli saluzzesi
  • Toma d'Elva
  • Robiola d'Alba
  • Sola
  • Testun

Descrizione

Come già evidenziato nella parte introduttiva, in provincia di Cuneo il settore lattiero caseario ha un grande peso economico: si producono annualmente oltre 4,5 milioni di litri di latte, circa il 50% di quello prodotto in Piemonte, che prendono per la maggior parte la strada della trasformazione in formaggio, secondo una lunga e consolidata tradizione. Tradizione che dà origine a un gran numero di formaggi prestigiosi. Sono infatti ben sette i formaggi che possono fregiarsi della DOP. Quattro di questi possono essere prodotti esclusivamente in provincia di Cuneo: Bra, Castelmagno, Murazzano, Raschera, mentre la Toma Piemontese pressoché in tutta la Regione Piemonte e il Grana Padano e il Gorgonzola anche in altre regioni dell'Italia settentrionale. E' inoltre in corso l'iter per il riconoscimento della DOP relativa al Toumin dal Mel.

Accanto a questi merita ricordare tutti i formaggi riportati nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della Regione Piemonte, prodotti in modo esclusivo o prevalente sul territorio provinciale e legati a tradizioni locali di antica origine. Si può citare tra questi il Boves e il Gioda, il Nostrale d'Alpe, la Paglierina, la Robiola d'Alba, la Sola e il Testun, la Tuma di Bossolasco, la Toma d'Elva e la Toma di Celle Macra, i Tomini delle Valli Saluzzesi, il Tomino del Bot e il Tomino di S.Giacomo di Boves, il Brus.