Pesca del Cuneese

 

Ricette

Frutta

Pesche all'alcool

Ingredienti

  • 1 kg (al netto dei noccioli) di pesche nettarine del Cuneese molto sode
  • 800 g di zucchero
  • 200 g di alcool 90% vol

Preparazione

Pulire le pesche con un tovagliolo inumidito e tagliarle in 4 parti e toglierle il nocciolo senza schiacciarle. Con lo sbucciapatate tagliarle a fette sottilissime il più possibile intere, coprendo via via con lo zucchero.

Lasciare in infusione per 24 ore scuotendo di tanto in tanto il recipiente per facilitare lo scioglimento dello zucchero. Trascorso il tempo mettere sul fuoco e portare a bollore girando delicatamente per non rompere le fettine. Dall'inizio del bollore calcolare 3 minuti. Spegnere e lasciar raffreddare quindi aggiungere l'alcool mescolando pian piano. Invasare, chiudere bene i barattoli e conservare in cantina.

Pesche sciroppate

Ingredienti

  • 2 kg di pesche nettarine del Cuneese dure
  • 500 g di zucchero
  • 1,5 litri di acqua

Preparazione

Tagliare a metà le pesche, togliere il nocciolo e metterle bene nelle albarelle. Far bollire l'acqua con lo zucchero, lasciar raffreddare e ricoprire le pesche. Sterilizzare a bagno maria per 15-18 minuti.

Dolci

I persi pien

Ingredienti

  • 4 belle pesche del Cuneese
  • 4 cucchiai di polvere di cioccolato
  • mezzo bicchiere di rhum
  • un cucchiaio di zucchero
  • burro

Preparazione

I persi pienLe pesche vanno lavate e tagliate a metà ma senza pelarle. Si toglie poi con un cucchiaino un po' di polpa dalle pesche e questa si mescola a parte con la polvere di cioccolato, il rhum, lo zucchero. Con il composto si riempiono poi le pesche, guarnite da un ricciolo di burro sopra. Le pesche si passano poi in forno per circa un'ora. Servire fredde.

Si ringrazia, per la gentile concessione, il sito del Comune di Cuneo